Tecnologia

Ecco i processori Atom Z6 xx: rivoluzione nel mercato degli ultra-portatili


Se oggi alcuni netbook e i diffusissimi tablet hanno riscosso molto successo, lo si deve non solo alle loro piccole dimensioni che garantiscono una maggiore portabilità, ma anche a dei processori progettati per ridurre i consumi e per rendere di più.

Tra questi spiccano i processori Intel serie Z5xx che offrono elevate prestazioni, diffusione ed efficienza, ma come dichiarato dalla stessa casa produttrice, andranno nel breve periodo in phase out.

L’azienda di Santa Clara ha annunciato che i processori della serie Z5xx, e in particolare i modelli Intel Atom Z515 a 1.2GHz, Atom Z520 a 1.33GHz, Atom Z540 a 1.86GHz, Atom Z550 a 2GHz e Atom Z560 a 2.13GHz, non saranno più proposti ai produttori di pc a partire dal 20 maggio 2011. Questa scelta strategica garantirà ai nuovi utenti una maggiore qualità a prezzi più o meno stabili e consentirà alla Intel Corporation di recuperare sul mercato dei tablet, cui ora vengono preferiti i processori con architettura ARM.

I nuovi Atom della serie Z6xx garantiranno prestazioni di altissimo livello e consumi ridotti. Con questi prodotti Intel rivoluzionerà il mercato ultra-portatile.

Mossa che, secondo gli esperti del settore garantirà ottimi risultati al colosso informatico.

Leave a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>