Tempo Libero

Dolci di Pasqua: ricetta della colomba


La colomba, oltre ad essere un dolci di Pasqua tipico della provincia di Verona, è diventato un vero e proprio simbolo pasquale sulle tavole di tutti gli italiani. Ecco una ricetta semplice semplice per farne una genuina con le nostre mani, senza passare dal supermercato o dalla pasticceria. Prendete 200 gr di farina e impastate con il lievito che avete sciolto in acqua tiepida:

in questo modo si dà vita a un panetto da lavorare sino a una giusta consistenza. A questo punto fate due tagli a forma di croce e immergete il panetto in acqua tiepida, coprite il recipiente: lievitando il panetto verrà a galla. Ora versate sul piano di lavoro 300 gr di farina, poco sale, scorza di limone, mescolate e unite: 150 gr di zucchero, 4 tuorli, 125 gr di burro ammorbidito; impastate bene con il latte tiepido. Unite poi il panetto lievitato. Lavorate bene, poi, quando il composto sarà cresciuto di un terzo, amalgamatevi altri 40 gr di burro ammorbidito e lavoratela per 10 minuti. Fate ancora lievitare la pasta. Quando sarà diventata il doppio, allora aggiungete cedro e altro burro. A questo punto devono essere divisi corpo e ali. Coprite la pasta con un telo infarinato e lasciatela lievitare di nuovo. Infine mettete nello stampo, spennellate con uovo, mettete sopra zucchero e mandorle e infornate a 190°. Dopo 10 minuti scendete a 180° e mettete sulla pasta un foglio imburrato. Lasciate cuocere per 20 minuti.



Argomenti correlati a: Dolci di Pasqua: ricetta della colomba


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>