dissidia ff nt Tempo Libero

Dissidia Final Fantasy NT: la open-beta inizia il 12 gennaio, caratteristiche


Tutti i fan di Final Fantasy e non solo potranno cimentarsi in battaglie avvincenti 3vs3 nei panni dei propri personaggi preferiti della amatissima serie: Dissidia Final Fantasy NT è il picchiaduro di Square Enix e Koei Tecmo in arrivo a fine mese su console PlayStation 4, è stata confermata una open beta che avrà inizio il prossimo 12 gennaio.

Per l’occasione il blog ufficiale di PlayStation ha approfondito caratteristiche e peculiarità del titolo anche con una interessante intervista:

Dissidia NT è stato progettato dall’inizio per la PS4
“Quando abbiamo fatto la versione per sala giochi, l’abbiamo progettata come se fosse per PS4. All’inizio dello sviluppo siamo andati da Sony e abbiamo chiesto se potevamo mettere hardware modificato della PlayStation 4 nei cabinati stessi. Hanno detto di sì, quindi mentre la versione arcade non gira esattamente su una console da casa (è stata fatta qualche piccola modifica) dentro ogni cabinato da sala in Giappone c’è effettivamente una PS4!

“Siccome il gioco era già pronto per la PS4, nela versione casalinga ci siamo concentrati su aspetti diversi. Una delle cose che consideravamo davvero importante era la storia. Avere una schiera di personaggi tratti da tutti i titoli di Final Fantasy è una eccezionale opportunità per avere una grande storia, e questo è ciò su cui abbiamo lavorato di più.”

DISSIDIA FINAL FANTASY_20170728132311

DISSIDIA FINAL FANTASY_20170728132311

Dissidia non è solo per i fan di Final Fantasy
“Siamo convinti che Final Fantasy sia ciò che rende speciale Dissidia, ma non realizzeremmo un gioco che non fosse possibile apprezzare se non si conosce Final Fantasy.

“Mettendo da parte Final Fantasy, resta un sistema di combattimento 3 contro 3 e divertenti incontri che non richiedono molto tempo (le partite durano circa 3 minuti e mezzo), e non credo ci sia mai stato un gioco che funzionasse con questo sistema. Quindi, anche senza la conoscenza dell’universo Final Fantasy, credo che il sistema di gioco sia da solo sufficiente a garantire il divertimento per i nuovi giocatori.”

Dissidia NT include personaggi da ogni epoca di Final Fantasy
“Una cosa molto importante per noi è che i fan della serie Final Fantasy sentano che i personaggi che abbiamo scelto funzionino in Dissidia; che sembrino davvero i personaggi dei giochi originali. Ci siamo concentrati molto su questo aspetto.

“Per alcuni dei personaggi più vecchi di Final Fantasy (ad esempio da FFI a FFIII), ciò che sappiamo su di loro è molto limitato, e avevamo ben poco su cui lavorare.

“Per superare questo problema e creare dei personaggi ben delineati, abbiamo cercato tutti gli indizi possibili dai giochi originali – non solo la grafica, gli sprite e ciò che si vede nel gioco, ma anche le dettagliatissime illustrazioni dei personaggi di Yoshitaka Amano e tutte le informazioni che contengono. Da tutto ciò il nostro direttore creativo Tetsuya Nomura ci ha aiutato a realizzare i modelli e ha contribuito a renderli un po’ più moderni.

“Ma naturalmente, c’è molto di più che il loro aspetto. Ad esempio, riguardo uno dei personaggi c’era una scritta in piccolo che diceva “è maestro nell’uso di diverse armi”, che ha dato origine a diverse discussioni del tipo: ‘se costui può usare tutte le armi, che genere di attacchi avrà?’ Quindi, da qui abbiamo immaginato e creato un modello di personaggio.

 

“Questa è una cosa che abbiamo iniziato a fare ai tempi di Dissidia su PSP, e da allora abbiamo perfezionato grazie al feedback dei giocatori.”

Ogni personaggio è diverso, ma alcuni di essi sono utili per cominciare
“Tra tutti i personaggi di Dissidia, Cloud Strife di Final Fantasy VII è il più facile per imparare. È ottimo per chi inizia a giocare, perché è molto diretto e le sue tecniche sono semplici da apprendere.

“Inoltre è un personaggio molto popolare, non solo perché è il protagonista del primo Final Fantasy per PlayStation, ma anche perché le sue mosse e i suoi attacchi del gioco originale sono stati convertiti in Dissidia.

“Tra tutti i personaggi di Dissidia, Cloud Strife di Final Fantasy VII è il più facile per imparare. È ottimo per chi inizia a giocare, perché è molto diretto e le sue tecniche sono semplici da apprendere.

“Inoltre è un personaggio molto popolare, non solo perché è il protagonista del primo Final Fantasy per PlayStation, ma anche perché le sue mosse e i suoi attacchi del gioco originale sono stati convertiti in Dissidia”.

potete leggere l’articolo completo qui.

Fonti: Square Enix, Blog PS



Argomenti correlati a: Dissidia Final Fantasy NT: la open-beta inizia il 12 gennaio, caratteristiche