Tecnologia

Destiny rilancia come non mai la vendita di Play Station 4


Sono state vendute più PlayStation 4 console durante il corso della settimana scorsa rispetto a qualsiasi altra settimana dallo scorso anno ad oggi: il merito è sicuramente del Bundle con Destiny, gioco best seller e campione, già dalla sua uscita, di incassi. Sono state vendute la scorsa settimana rispetto a qualsiasi altra settimana da Natale, a seguito del lancio di Destiny, lo ha annunciato la Sony.

Record su Record, il gioco Destiny non si smentisce e non smentisce tutti coloro ne avevano intuito il potenziale di vendita. Certo, qui rientra anche il buon marketing, con pubblicità in ogni dove prima del lancio e il bundle con Play Station 4 a prezzo scontato ha fatto il resto. Il gioco Destiny inoltre ha battuto diversi record per diventare il gioco più venduto per PS4 di sempre in Nord America e il gioco PS4 più giocato durante la sua prima settimana di vendita. Infatti, direttamente della Activision arriva l’annuncio che ieri soltanto sono state registrate sul gioco in totale oltre 100 milioni di ore di gioco. Niente male. Davvero.

[gard]

“Tutti noi alla PlayStation, vogliamo dire grazie ai nostri fan – niente di tutto questo sarebbe stato possibile senza di voi!”. Questo il commento di Adam Boyes, VP delle relazioni degli sviluppatori ed editori SCEA. “La partnership con Bungie e Activision su Destiny è stato un sogno che si avvera a tutti gli effetti.”

destiny ps4 e xone uscita mezzanotte3

Da VideoGamer.com inoltre apprendiamo che mentre i dati di vendita non sono ancora stati confermati e ufficializzati, “Destiny è riuscita a vendere copie del valore di 500 milioni di dollari per il suo giorno di lancio, con vendite divise 50 e 50 tra le piattaforme Xbox e PlayStation nel Regno Unito”. La prima espansione, The Dark Below, sarà lanciata questo dicembre .

[gard]



Argomenti correlati a: Destiny rilancia come non mai la vendita di Play Station 4


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>