cyberdimension-neptunia-review-geekit review

Cyberdimension Neptunia: 4 Goddesses Online – Recensione


Cyberdimension Neptunia: 4 Goddesses Online è lo spin-off del noto franchise JRPG, che amplia la serie amatissima e la porta nell’universo action/hack’n slash.

Divertente, irriverente, con tantissimo fanservice come di consueto, e anche con un gameplay action veloce e dinamico a far da corredo ad una storia semplice ma al contempo coinvolgente. E con la costante rottura della quarta parete che tende a coccolare il giocatore, con autoironia esplicita e talvolta criptata, e la trovata del MMORPG fittizio che completa un lavoro di ottima fattura, migliorato ulteriormente dal punto di vista grafico con l’utilizzo del motore Unreal Engine 4. Per la prima volta nella serie. Come per la prima volta si passa dallo strategico a turni, dal JRPG all’action vero e proprio con combattimenti veloci, dinamici e party interscambiabili ben assortiti in pieno genere MMORPG. Insomma, le Goddesses cibernetiche ne avranno per accompagnarci in maniera gradevole e scanzonata in questo nuovo mondo, stavolta da amiche e con tanto di sorelle minori ad accompagnarle.

Cyberdimension_JP-(3)

Parliamo un po’ della storia? Stiamo qui a giocare insieme alle 4 Goddesses al nuovo gioco MMORPG di cui le nostre dive sono proprio le beta-tester: 4 Goddesses Online. Neptune, Noire, Blanc e Vert si trovano catapultate in questo nuovo mondo, ambientazione per il nuovo gioco che le 4 dive dovranno testare a proprio discapito: rappresenteranno le proprie nazioni di Gamindustri, Planeptune, LaStation, Lowee e Leanbox e potranno mettere in mostra le proprie peculiarità adoperando classi proprie dei più classici MMORPG online. Il gioco in cui vengono catapultate – non senza un loro ampio consenso – deve ancora essere completato, ma Nep e le compagne, stavolta più unite e ironiche che mai, dovranno in ogni modo portare a termine la trama. Questa si dipana in maniera molto ‘classica da MMORPG’ in una ricerca/quest principale, ossia contrastare il risveglio del Re dei Demoni che ogni volta che si desta porta scompiglio e rovina nel mondo di Alsgard, e le quest secondarie governate dalla gilda (sconfiggere questo o quel nemico, portare item e progetti, recuperare armi…). Per portare a termine il gioco, come Neptune e le tre dive apprenderanno da un grazioso personaggio non giocante, Buquet, dovranno risvegliare le 4 divinità del mito che storicamente si frappongono tra il terrore del Re dei Demoni e la libera Alsgard.

Cyberdimension Neptunia: 4 Goddesses Online

Cyberdimension Neptunia: 4 Goddesses Online

Ad una trama semplice, breve, ma ben curata, ad una storia coinvolgente, a dialoghi sempre ironici e che strappano più di una volta un sorriso ‘di cuore’, alle tonnellate di fanservice mai troppo esagerate ma sempre richieste, in pratica a tutto quello che i fan amano della serie, Cyberdimension Neptunia: 4 Goddesses Online aggiunge tanto di nuovo: una grafica migliorata, modelli poligonali dal design ancora più adorabile, una versione action dinamica e divertente che non tende mai ad annoiare – si va dallo scontro corpo a corpo, ai colpi da fuoco agli incantesimi -, parecchie quest secondarie da portare a termine (molte a scelta) e una gestione strategica che simula un MMORPG a tutti gli effetti. Ci troviamo di fronte a classifiche, gilde, con tanto di classi, specialità e peculiarità di combattimento, tanti personaggi giocabili ciascuno con la propria classe e strategia di combattimento definibile prima della quest (o durante).

cyberdimension nep

E ovviamente i nostri personaggi potranno crescere, essere personalizzati con item, armi, armature, potenziamenti, oggetti acquistati nei mercati del villaggio (luogo di incontro e dialogo, nonché di commissioni per il nostro party) come ogni buon RPG comanda, e come l’aspetto fanservice di Neptunia ha insegnato ai propri fan. L’aspetto simulato di MMORPG è una bella trovata che trova un piccolo riscontro anche nella possibilità, reale, di giocare online con altri tre amici in co-op.

Cyberdimension_JP-(2)

Nessun intoppo dunque, uno spin-off che convince appieno, seppur allontanandosi dai canoni del JRPG della serie, merita di essere giocato, apprezzato e sviscerato non solo dai fan di Neptunia e di Idea Factory e Compile Heart (in questo caso collabora anche Tamsoft, che tra le altre cose darà nome ad un personaggio), ma anche da chi approccia per la prima volta all’Universo multidimensionale di Nep e co. ed è alla ricerca di un titolo action/RPG dal tono leggero, ironico, con il giusto apporto di fanservice, e dal design delizioso.

CYBERDIMENSION NEPTUNIA:4 GODDESSES ONLINE - REVIEW PS4

SVILUPPATORI 85%
STORIA 80%
GRAFICA 80%
GIOCABILITA' 80%
DURATA 75%
PERSONAGGI 80%
Final Thoughts

Uno spin-off che convince appieno, seppur allontanandosi dai canoni del JRPG della serie, merita di essere giocato, apprezzato e sviscerato non solo dai fan del franchise, ma anche da chi approccia per la prima volta all'Universo multidimensionale di Nep e co. ed è alla ricerca di un titolo action/RPG dal tono leggero, ironico, con il giusto apporto di fanservice, e dal design delizioso.

Overall Score 80% VALUTAZIONE
Readers Rating
2 votes
77


Argomenti correlati a: Cyberdimension Neptunia: 4 Goddesses Online – Recensione