Guide Geek IT

Come rimuovere virus (parte 2): Boot da Cd/Dvd


Nella prima parte abbiamo trattato l’argomento di come rimuovere virus e malware tramite scansione antispyware/malware e i vari tool che ci possono aiutare in queste operazioni. Non sempre però il problema potrebbe essere risolto.Possiamo pensare quindi di avviare a pulire il nostro pc infetto tramite un boot da dvd, molti sistemi live permettono questa operazione, sopratutto distro linux come BitDefender live permettono di fare scansioni antivirus direttamente dall’avvio del cd.

Abbiamo anche discusso nella prima parte la possibilità di togliere il disco fisso e collegarlo a un’altro pc per la scansione,un approccio per la scansione al di fuori del sistema infetto è quello di rimuovere il disco rigido infetto e collegarlo a un altro computer. Ma c’è un modo più semplice per eseguire la stessa cosa sopratutto se non vogliamo togliere l’hd dal pc. Avviare il computer infettato da un sistema operativo su un CD o un’unità flash USB. Questo ci consente di trattare il disco rigido infetto come un disco di dati senza muoverlo o toccarlo ma al tempo stesso analizzarlo senza che file del sistema interagiscono.

Molte distribuzioni Linux può essere avviato e gestito da un CD o un’unità flash USB, preferisco sempre distro antivirus da avviare con un’ampia scelta di tool per analizzare il sistema infetto. Se siete poco pratici con linux non abbiate paura,le distro offrono una semplicità di comandi accessibile a tutti.




Argomenti correlati a: Come rimuovere virus (parte 2): Boot da Cd/Dvd


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>