Sicurezza informatica

Citigroup: Hacking interessati circa 360.000 carte



Citigroup detto che circa 360.000 sono le carte di credito colpite da attacchi hacking del mese scorso, o quasi raddoppiati il numero di attacchi di questo tipo nel ultimo mese in corso. In una dichiarazione rilasciata alla banca di New York, Citigroup ha detto che “per un totale di 360.083 Nord America carte di credito stati sono stati colpite».Suggerendo il totale di circa 200.000 conti dei clienti sotto attacco.Citigroup non ha rivelato dettagli in merito su come l’attacco è avvenuto, l’azienda ha detto che adotterà ogni mezzo per prevenire la sicurezza dei clienti.Circa 80.000 di carte di credito in California sono stati colpiti dalla violazione della sicurezza. Questo è stato il più alto numero di ogni stato degli USA come attacco informatico alle credit card.

Citigroup ha comunicato la violazione verso il 9 giugno, ma ha fornito solo una stima approssimativa del numero di account colpiti e interessati da questo problema. La società ha detto che per molti dei clienti interessati sono stati inviate nuove carte di credito.Secondo la banca, mentre alcuni dati relativi ai clienti come numeri di conto e-mail sono stati violati, gli hacker non hanno ottenuto informazioni sufficienti per utilizzare le carte ei conti per acquisti fraudolenti.Il margine del danno seppur evitato resta inquietante.



Argomenti correlati a: Citigroup: Hacking interessati circa 360.000 carte


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>