Tecnologia

Apple nega Tracking IPhone



Apple in questi giorni è stata bersaglio di dure critiche da parte dei consumatori e legislatori per la raccolta di dati sul proprio iPhone, la società ha detto che non esegue nessuna forma di tracciamento degli utenti, come la posizione e prevede di ridurre la quantità di dati che il dispositivo memorizza.Apple ha detto in un comunicato oggi che la società non ha mai fatto e non ha alcuna intenzione di creare un tracciamento dei propri clienti.L’iPhone salva informazioni su hotspot Wi-Fi ei ripetitori dei cellulari vicini alla posizione corrente di un iPhone, che aiuta il telefono a determinare la sua posizione in caso di necessità da parte dell’utente. Un database di hotspot viene scaricato su ogni telefono quando gli utenti si connettono ai loro telefoni.

La società prevede un aggiornamento software gratuito che permette di limitare la quantità di dati memorizzati su iPhone e cancellerà tutti gli hotspot. “I dati relativi all’ubicazione che i ricercatori stanno vedendo su iPhone non è la posizione presente dell’utente o quella di un iPhone, ma piuttosto le posizioni di hotspot Wi-Fi e ripetitori che circondano la zona.



Argomenti correlati a: Apple nega Tracking IPhone


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>