sviluppare_un_app_1 Android

App per Android: quelle per tentare di guadagnare


Non soltanto app per passare il tempo, leggere notizie o, perché no, cercare di fare incontri virtuali che non fa mai male. Per tutti gli androidiani è possibile scegliere tra una serie di applicazioni utili finalizzate anche a tentare di guadagnare.

Sul Google Play Store si trovano in quantità industriale app per monitorare le quotazioni della Borsa e tentare così di effettuare investimenti giusti. Si sta parlando tanto di app esclusivamente informative, quindi solo da consultare per andare a monitorare ad esempio le quotazioni dei singoli titoli; quanto di app più interattive, che prevedono anche la possibilità di investire direttamente dal proprio smartphone. È il caso ad esempio delle app dei vari broker, anche legati a istituti bancari, che offrono tale opportunità.

Il guadagno spesso e volentieri fa rima con gioco d’azzardo, o almeno nelle intenzioni degli utenti è così. Un settore sempre più in crescita nel nostro paese e che si sta giovando proprio delle potenzialità del web per offrire una serie di strumenti sempre più vasta e varia.

Ebbene oggi è possibile giocare al casinò online da mobile tramite app sul proprio smartphone, quindi non solo al videopoker, ma anche alla roulette e tutti i principali giochi tradizionali. È cambiata quindi la modalità di fruizione del gioco: non più soltanto un approccio fisico ma anche la possibilità di fare tutto virtualmente.

app2

Sono tantissime di conseguenza le app per gioco d’azzardo che si possono trovare oggi in rete e che consentono all’utente di giocare in qualsiasi momento della giornata e ovunque ci si trovi. Ovviamente in questi casi il consiglio è sempre quello di affidarsi ad operatori regolamentati dalla AAMS, i Monopoli di Stato.

Ricordiamo infine una app per Android che consente di guadagnare soldi… non reali. Si tratta di Google Opinion Rewards che permette di incamerare credito Google Play andando a rispondere a questionari e sondaggi. Il credito ottenuto può essere utilizzato per acquistare applicazioni, musica e quant’altro sia disponibile per tutti gli androidiani all’interno del Google Play Store.

Tecnicamente l’utente non dovrà far altro che andare a rispondere a semplici domande poste sotto forma di questionario che serviranno per avere indicazioni sul consumatore. Il tutto pagato virtualmente. Trattandosi di una app anche qui, il vantaggio è quello di poter andare a rispondere alle domande comodamente tramite smartphone nel tempo libero. Un modo per guadagnare con una app, anche se non si tratta di soldi veri; ma comunque di un qualcosa che ci tornerà utile per fruire di altri servizi.



Argomenti correlati a: App per Android: quelle per tentare di guadagnare