Sicurezza informatica

Anonymous mette fuori servizio siti PS3



Diversi siti Sony PlayStation non sono disponibili questa mattina grazie a quello che sembra un Distributed Denial of service attack lanciato dal gruppo Anonymous.In un messaggio stranamente saccente e ipocrita, l’hacker ha dichiarato:

Congratulazioni, Sony.

Lei ha ora ricevuto l’attenzione completa di Anonymous. La vostra azione legale contro i nostri colleghi hacker, GeoHot e Graf_Chokolo, è ritenuta del tutto imperdonabile .Ora potrete sperimentare la collera di Anonymous.

È necessario affrontare le conseguenze delle vostre azioni.

Anonymous

Il messaggio è chiaro ma per ora nessun commento da Sony finora questa mattina. PlayStation 3 per il Regno Unito è down, così come il negozio europeo di PlayStation. Ma il principale store degli Stati Uniti e Regno Unito siti Sony sono ancora disponibili.



Argomenti correlati a: Anonymous mette fuori servizio siti PS3


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>