Tecnologia

Adobe Flash 11, scommette su grafica 3D e video HD



Adobe ha confermato che su Adobe Flash 11 Air 3  la scommessa per un nuovo sistema ci sarà l’ accelerazione grafica 3D con supporto per l’alta definizione. La società ha confermato che il rilascio degli aggiornamenti sarà a ottobre.Nel panorama di grafica e video attuale Adobe ha ancora una posizione dominante. E ‘vero che alcune piattaforme mobili hanno deciso di fare a meno di Adobe Flash Player a favore di html5 , visto che negli ultimi anni la sicurezza e pesantezza del software si è fatta sentire. Tuttavia, i creatori di contenuti continuano a optare per questo tipo di dispositivo.  Nonostante le critiche, Adobe sta lavorando per introdurre nuovi prodotti sul vostro sistema e prepara un aggiornamento di strumenti di Adobe Flash ed AIR. 

La società ha riportato in un comunicato stampa in cui precisa che ci saranno delle grosse novità, soprattutto per gli sviluppatori di giochi online. Con i giochi in mente, la sfida principale da raggiungere con Adobe Flash e AIR  è quello di consentire una grafica di qualità superiore rispetto a oggi e i vari antagonisti. Per fare ciò, questi strumenti devono offrire nuove opportunità grafiche 2D e 3D. Il sistema utilizza hardware di accelerazione grafica per aumentare fino a 1.000 volte le prestazioni rispetto alle edizioni precedenti di Flash Player e AIR.

   “Gli sviluppatori saranno in grado di gestire oltre 60 fotogrammi al secondo, e offrono così un gioco di qualità su Mac OS e Windows”, ha spiegato Adobe. L’acceleratore grafico può anche essere utilizzato per sfruttare il potenziale delle ultime web app e mobile app su Android, IOS, Apple e BlackBerry.



Argomenti correlati a: Adobe Flash 11, scommette su grafica 3D e video HD


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>