ABSOLVER1 Tempo Libero

Absolver, recensione PC


Profondità delle tecniche di combattimento, possibilità di customizzazione e di personalizzazione uniche, capacità di immedesimazione nel personaggio profonda e immersiva, Absolver è il gioco di lotta corpo a corpo per eccellenza che coniuga in un nugolo di tecniche da apprendere con continui scontri face-to-face, anche la fase meditativa e ragionata.

ABSOLVER2

Come, infatti, in un’era mitologica, ci si trova immersi in un paesaggio apparentemente solitario e silenzioso, ma tutto fa da scenario a quello che, dietro ogni angolo, potrebbe scatenarsi. In realtà quello che appare sottinteso e avvolto dal mistero – mistero che si ripropone anche con il parallelismo e quasi metafora delle maschere a coprire i volti dei lottatori – diviene in un batter di ciglio chiaro ed esplicito: siamo in un terreno di lotta, dove il più efficace, il più bravo ad apprendere e ad utilizzare le varie tecniche e le molteplici combo di schivata-parata-contrattacco, può risalire la torre – qui non solo metaforica – e assurgere a nuovo Absolver, una sorta di pacificatore.

Sloclap ha realizzato qualcosa che nel novero dei picchiaduro, degli action game, e persino dei GDR ci sta stretto: forse non è stato errato definirlo un Online Melee Action Game, termine coniato dagli stessi sviluppatori per cercare di dare un’idea di quello che Absolver può significare. Ma, invece di andare alla ricerca del genere, che sicuramente rientra sia nei picchiaduro ma anche in titoli dal combattimento più ‘riflessivo’, e addirittura con sfumature da RPG per le varie possibili personalizzazioni del personaggio, poniamo l’attenzione sul sistema di combattimento, che è, di gran lunga, il nocciolo della questione e quello che davvero spicca per valore.

ABSOLVER3

Il combat system è sicuramente l’aspetto che colpisce maggiormente, perché riuscendo a padroneggiare una delle tre ‘specializzazioni’ o stili Forsaken, Kahlt e Windfall, si entrerà di diritto in un mondo aperto a tutte le possibili tecniche di combattimento, un apprendimento continuo, una crescita continua che non finisce nell’assolvere alla richiesta di sconfiggere i sei mini-boss e i due boss finali, anzi. E’ qui che comincia il divertimento: Absolver nasce infatti come gioco di combattimento online, per dare possibilità di cooperare e di affrontarsi, di scontrarsi e di allearsi, quindi di crescere ulteriormente nella padronanza delle varie tecniche. La resa delle tecniche da combattimento, il sistema tutto è stato ben congegnato e ben realizzato, al punto da immergere totalmente il giocatore in una sorta di scuola delle arti del combattimento.

ABSOLVER4

A un sistema di combattimento assolutamente azzeccato per il genere, si affianca una cura per i dettagli paesaggistici e una attenzione specifica per la sensazione suggestiva che trasmettono gli stessi, il tutto è rinforzato dall’art design gradevolissima e coloratissima: tutto finalizzato a dare una sorta di aurea mitologica e mistica allo stesso tempo, un’immedesimazione che sfocia in una ascesa reale e metaforica dell’Absolver, il perfetto combattente, che sa colpire forte e preciso, sa attendere e non scagliarsi senza ragionare contro il nemico di turno.

absolver multi

Absolver è un gioco di combattimento consigliato sia a chi approccia per la prima volta verso il genere che, come detto, è abbastanza misto non settoriale, sia per gli amanti dei picchiaduro in senso stretto. Ma anche, per chi non ama il picchiaduro tutto violenza e frenesia, ma cerca combattimenti ragionati e ben studiati.

ABSOLVER - REVIEW PC

SVILUPPATORI 85%
STORIA 78%
GRAFICA 84%
GIOCABILITA' 86%
DURATA 80%
PERSONAGGI 80%
Final Thoughts

Absolver è un gioco di combattimento consigliato sia a chi approccia per la prima volta verso il genere che, come detto, è abbastanza misto non settoriale, sia per gli amanti dei picchiaduro in senso stretto. Ma anche, per chi non ama il picchiaduro tutto violenza e frenesia, ma cerca combattimenti ragionati e ben studiati.

Overall Score 82% VALUTAZIONE
Readers Rating
1 votes
77


Argomenti correlati a: Absolver, recensione PC